Municipio del comune

Comune di Antignano

Municipio del comune

Descrizione

Per distinguerlo dalla località omonima in Toscana, situata in provincia di Livorno, è un comune con una superficie di 10 Kmq al nord ovest dell’Italia. Amministrativamente fa parte della Regione Piemonte e della Provincia di Asti. È abitato da circa 1000 abitanti ed è situato circa a metà strada tra le città di Asti e Alba; una strada provinciale ricca di curve che collega queste due città attraversa il concentrico.

I crinali delle colline offrono viste splendide sui tre paesaggi del Piemonte meridionale che si intersecano proprio nel paese di Antignano: al nord il Monferrato, a est e a sud le Langhe, a ovest il Roero. In lontananza si intravedono, da sud fino a nord est, le Alpi occidentali; a sud ovest si osserva il profilo degli Appennini nelle giornate limpide.

L’origine del nome del paese non è certa; si presume che discenda dal latino. Deriva dal nome Antonius e segna una dinastia dell’Alto Medioevo.

La Regione Piemonte a seguito della domanda di candidatura presentata nei mesi scorsi dal Comune ha annoverato con D.D n.87 del 26 Aprile 2021 il nostro territorio tra i Comuni Turistici del Piemonte.

Un altro piccolo riconoscimento sulle potenzialità turistiche del nostro Comune già precedentemente riconosciute nel 2019 dalle Regione Piemonte con l'istituzione della Riserva Naturale "Le Rocche". Tutto questo è stato possibile nel tempo grazie anche agli investimenti dei privati nell'aver creduto nelle potenzialità del nostro territorio aprendo attività ricettive e favorendo la presenza di turisti in Antignano

 

Storia del Comune

Di Antignano si hanno notizie a partire dall'anno 870, quando compare tra i possedimenti di Lodovico II, imperatore del Sacro Romano Impero. Da recenti studi si presuppone che il paese fosse sede di una pieve fino alla fine del 900 circa probabilmente la pieve di San Giovanni chiesa tuttora esistente e vicina al centro del paese, menzionata già in un documento del 964. Partendo dal presupposto che in tutti i paesi la chiesa fosse nel centro abitato, si può ipotizzare che il primo nucleo di Antignano sorgesse attorno alla chiesa di San Giovanni. 
Nell'anno 1000 venne edificata la nuova chiesa parrocchiale dedicata a Santo Stefano, attuale cappella cimiteriale, ed il centro abitato si sposta attorno ad essa. Durante la realizzazione del nuovo paese venne costruito anche il castello, di cui si ha l'unica traccia in un documento del 1165. Tra il X e XI secolo vennero infeudati come signori del paese i De Antignano molto legata al vescovo di Asti; si pensa infatti che fino ad allora il paese abbia goduto di una certa libertà d'azione e che, in seguito all'arrivo dei nuovi signori, il suo destino venne legato alle sorti della città di Asti. In un documento del 1159 l'imperatore Federico I Barbarossa, annovera tra i luoghi sottomessi al vescovo di Asti anche il paese di Antignano.

 Resti di antico edificio

Nonostante quest'ultimo cercasse di limitare molto le signorie locali, i De Antignano riuscirono comunque a mantenere una certa autonomia: nel 1165 il castello era ancora sotto il loro diretto controllo (a differenza dei vicini paesi di Celle, Revigliasco e Variglie) e come si evince da un documento del 1237 erano signori di 4 vassalli. Quando nel XIV secolo Asti passa sotto gli Orleans, Antignano segue il destino della città e il 18 maggio 1387 giura fedeltà ai nuovi signori. 

Malabayla: conti di Canale, Cercenasco, Montà, Varigliè; signori di Antignano, Benevagienna, Castellino de    

Non si hanno notizie dei signori di Antignano dal XIV secolo fino al 1618. Durante la dominazione Orleanese si pensa che fossero dei podestà ad amministrare il comune,tra i quali venne nominato nel 1386 Francesco Ponte. Nel 1618 Antignano è ormai sotto il controllo dei Savoia che nominano come feudatario Gaspare Berlinghieri. I Berlinghieri terranno il paese fino al 1646 quando passò ai Malabayla o Malabaila. Nel 1700 signori dal paese sono i Roero di San Severino, che dalla metà del XVIII secolo ripassano la signoria ai Malabaila.

Come arrivare

Piazza IV Novembre, 10

mappa

Ultimo aggiornamento: 19-01-2024

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri